La durezza delle pietre

La durezza delle pietre

Dalle proprietà vettoriali dei minerali, soprattutto pietre preziose, la cosa più importante è la durezza. È resistenza, che i minerali mettono quando si cerca di graffiarli o indossarli. Sono noti minerali molto morbidi, che può essere graffiato con un'unghia o un bastoncino di fiammifero; minerali di media durezza, che può essere facilmente graffiato con la lama di un coltellino tascabile, infine, minerali duri, che non si graffia con un temperino, ea volte anche molto difficile, graffiare il vetro. La durezza è una proprietà importante, che consente di riconoscere e distinguere minerali con aspetto simile.

Per determinare facilmente e rapidamente la durezza, una scala di durezza convenzionale composta da 10 minerali, chiamata scala di Mohs. I minerali che differiscono per durezza sono disposti in questo modo, che più duro è il minerale, più si colloca nella scala di durezza: 1 - parlare, 2 - cast, 3 - kalcyt, 4 - fluoryt, 5 - apatyt, 6 - ortoclasio, 7 - quarzo, 8 - topazio, 9 - korund, 10 - diament.

Minerali con la stessa durezza si graffiano a vicenda (anche se non è facile). Pertanto, se il minerale esaminato graffia l'ortoclasio, che sulla scala di Mohs è un minerale di riferimento con durezza 6, e allo stesso tempo esso stesso può essere graffiato dall'ortoclasio, significa, che entrambi i minerali hanno la stessa durezza, cioè, il minerale esaminato ha una durezza 6. Se il minerale testato ha una durezza intermedia tra due minerali consecutivi sulla scala di durezza, è definito da un numero intero che si riferisce al minerale più morbido sulla scala, con l'aggiunta di una frazione di mezzo grado, per esempio.. 7,5 o 7½.

notare che, che la scala di durezza di Mohs è solo una scala qualitativa relativa, cioè. quel minerale, la cui durezza è indicata da un numero 2, non lo è affatto 2 volte più duro di un minerale, la cui durezza Mohs è data da un numero 1. Allo stesso modo, ortoclasio non lo è 6 volte più duro del talco o 2 volte più dura della calcite. In effetti, le differenze nella durezza dei singoli minerali sulla scala di durezza sono diverse, in alcune posizioni molto (a volte diverse dozzine o diverse centinaia) volte superiore alla durezza del minerale precedente. Per la misurazione quantitativa precisa della durezza, gli strumenti chiamati durometri vengono utilizzati solo per scopi speciali. Graffiare il minerale con uno stilo in acciaio o diamante si verifica a seconda del carico, la cui dimensione è una misura della durezza.

Non avere una scala di durezza di minerali, si può utilizzare la seguente scala indicativa approssimativa:

Laurea sulla scala di Mohs Minerale

standard

Studio di orientamento
1. Parlare può essere graffiato con un pezzo di legno, per esempio.. incontro
2. Cast può essere graffiato con un'unghia
3. Kalcyt si graffia facilmente con una moneta di rame
4. Fluoryt si graffia facilmente con la lama di un coltellino tascabile
5. Apatyt può essere graffiato con la lama di un coltellino tascabile
6. Feldspato difficilmente si graffia con la lama di un coltellino tascabile
7. Quarzo disegna il vetro (vetro della finestra)
8. Topazio graffia facilmente il quarzo
9. Korund può essere graffiato con un diamante, il topazio non lo graffia
10. Diament non può essere graffiato da alcuna sostanza minerale o artificiale

Dalle esatte misurazioni quantitative della durezza ne consegue, che la proprietà è una proprietà vettoriale, cioè. a seconda della direzione. Tuttavia, le differenze di durezza dello stesso materiale sono generalmente così lievi, che possono essere omessi. Tuttavia, a volte possono avere un significato, per esempio.. quando si macinano grandi diamanti. Perché in alcune direzioni la durezza dei diamanti è maggiore, e meno in altri, macinarli con polvere di diamante può graffiare la superficie liscia della pietra. Ecco perché grande, pietre molto costose devono essere molate con molta attenzione, dopo aver determinato la direzione, in cui la molatura non danneggerà la superficie liscia.

La maggior parte delle pietre preziose sono più dure del quarzo. A volte, tuttavia, per scopi decorativi, vengono utilizzati minerali con una durezza inferiore al quarzo, caratterizzato da un bel colore e una forte lucentezza. Le pietre di durezza inferiore sono chiamate spesso pietre semipreziose.

Precedentemente, quando la ricerca ottica non è stata ancora utilizzata per identificare le pietre preziose, sono attualmente i metodi più importanti per testare queste pietre, A questo scopo è stato spesso utilizzato un test di durezza, usando matite speciali, le cui estremità erano minerali di riferimento nella scala di durezza di Mohs. Questo metodo è ora usato raramente sia a causa della sua inesattezza, e per la possibilità di graffiare e danneggiare le pietre testate, particolarmente grande e levigato. Tuttavia, a volte può fornire determinati servizi, per esempio.. durante il lavoro sul campo, quando è impossibile determinare la densità o testare le proprietà ottiche dei minerali.

La durezza delle pietre preziose secondo la scala di Mohs.