Metodo Kyropoluosa

Il metodo di estrazione dei cristalli da un liquido, sviluppato da Czochralski e modificato da molti altri fisici, appartiene al gruppo dei metodi di cristallizzazione mediante raffreddamento di un fuso con la stessa composizione del cristallo cresciuto..

Un metodo simile al metodo Czochralski è il metodo Kyropoluos sviluppato in 1925 anno. È anche un metodo per estrarre i cristalli, ma non utilizzando le forze di adesione e raffreddamento naturale della porzione sopra-liquida del materiale liquido, ma portando al congelamento di una parte del liquido nel crogiolo. Il principio del metodo può essere compreso meglio analizzando il disegno. Il seme di cristallo è montato in uno speciale, manico raffreddato intensamente. Il raffreddamento è ottenuto dal flusso d'aria, acqua o altro liquido - ad es.. metallo fuso attraverso la maniglia.

Abbassare la maniglia con l'embrione in basso, fino a quando non viene a contatto con il liquido. Perché la temperatura dell'embrione è inferiore alla temperatura del liquido, si coagula e si congela sulla superficie dell'embrione. E di nuovo – simile al metodo Czochralski, sollevare la maniglia con l'embrione in crescita verso l'alto. Tuttavia, la velocità di sollevamento non dipende dalla differenza tra la forza di attrazione e la gravità del liquido, solo sul tasso di aumento, "Scongelamento” il cristallo coltivato. Tuttavia, questo metodo non è adatto per la coltivazione di cristalli con punti di fusione elevati, e quindi per la coltivazione delle pietre preziose. Ha invece trovato largo impiego nella coltivazione di monocristalli di sale bassofondente, compreso il sale da cucina.