Corallo

Uno degli elementi caratteristici e importanti del costume popolare dei dintorni di Cracovia erano gli ornamenti in corallo naturale. È stato messo in anelli, croci, orecchini e servivano per decorare i cofani. Le perline erano infilate su un filo e appese al collo, e ogni ragazza e donna voleva avere più fili di corallo possibile.

Il termine "perline" è generalmente inteso come un filo di perline di vetro, legno o altro materiale, infilato su un filo e appeso al collo. La parola ha però altri due significati – è il nome comune per un intero gruppo di animali – corallo, appartenente al caviale che vive nei mari caldi, e allo stesso tempo il nome del materiale utilizzato in gioielleria. Quasi tutto collega questi due concetti. Si divide… Morte. I coralli sviluppano uno spesso scheletro esterno che di solito assume la forma di un albero alto 30 fare 40 cm, con rami a partire da pochi mm di spessore. fare 4, un nawet 6 cm. Questi "alberi"” esce dal mare dal profondo 3 fare 300 metri, rimuove i polipi viventi, e lo scheletro morto è fatto di carbonato di calcio (minerale-aragonite) è una materia prima per la fabbricazione di gioielli, m.in. fili di perline. Il più nobile, il corallo rosso è il più ricercato, dal rosa pallido al rosso sangue. Quello rosso era la decorazione del costume nazionale di Cracovia. Le varietà bianche erano meno apprezzate, blu e nero. Ai vecchi tempi, i principali centri per la produzione di gioielli in corallo erano Smirne e Magnesia nella Piccola Asia. Italia-Contemporanea, Francia, Giappone, Australia e Isole Hawaii. Ornamenti di corallo costosi, il più costoso, che dovevano essere portati da lontano, solo le donne più ricche di Cracovia potevano decorare. più povero, chi non poteva permettersi il vero corallo, hanno usato un'imitazione di lui – perline fatte di… pane.

La storia delle persone che si arricchiscono è spesso la storia della contraffazione dell'oro, argento e tutti i beni e i prodotti costosi e ricercati, e quindi anche pietre preziose. Alcuni volevano guadagnare con le pietre imitando quelle vere, altri – più povero, volevano fingere di essere ricchi e indossavano imitazioni, che per pochi soldi facevano finta di essere dei veri gioielli. Tutti, dall'inizio dell'umanità, volevano indossare degli ornamenti di bellezza, fiori colorati, piume di uccelli multicolori, e poi le pietre fiorite della terra of. Poi è arrivata la moda, per esempio.. nel XVII secolo, ordinando di abbellire gli abiti di corte con tanti gioielli. Non ce n'erano abbastanza per tutti, e non tutti avevano fortune sufficientemente grandi.