Estrazione di diamanti

In tutto il mondo estrazione di diamanti salito a 1975 r. Secondo i calcoli del geologo francese ed esploratore dei giacimenti minerari de Launay fare 1910 r. minato 142 milioni di carati di diamanti. Il Sudafrica rappresentava questo importo 120 min kr, solo per il Brasile 1/10 parte di questo importo, e ancor meno per l'India e altre aree. A partire dal 1910 fare 1927 r. è stato ottenuto quasi dal Sud Africa 10 mln kr, e negli anni 1927-1943. - 25,7 mln kr. In Sud Africa c'erano ca. 95% produzione mondiale di diamanti.

Fenomeni di crisi dell'economia mondiale avviati dall'aumento del prezzo del petrolio nel 1972 r. è stato caratterizzato da una riduzione dello sviluppo dell'estrazione dei diamanti. Lo sviluppo della produzione di diamanti sintetici contribuisce a questo processo, che riduce l'interesse per gli abrasivi diamantati naturali.

L'inflazione e la svalutazione di molte valute stanno facendo cambiare rapidamente il valore dei diamanti estratti. I dati nella tabella mostrano, che nel 1950-1973 ci fu un aumento di 2,72 volte nella quantità di diamanti estratti, e il loro valore in dollari circolanti è aumentato 6,77 volte. Il valore per la quantità di diamanti estratti è aumentato durante questo periodo 2,48 volte. Negli anni successivi si è manifestato forte, a volte un violento disturbo di questa relazione.

Durante il periodo in esame, l'estrazione dell'oro è aumentata da 877 fare 1340 t, e il suo valore è salito da 1751 fare 4187 milioni di dollari USA. L'indicatore corrispondente è quindi 1,55. L'aumento dei prezzi dei diamanti non è correlato alle variazioni dei prezzi dell'oro. Ciò è in parte dovuto alla variabilità della quota delle singole specie di diamanti (pietre per gioielli, industriale, polveri abrasive) nella loro estrazione.

Un così grande aumento della produzione mondiale di diamanti è stato causato principalmente dall'aumento della loro estrazione in tutte le aree della loro presenza in Africa, e successivamente lo sviluppo della loro estrazione in URSS.

In Zaire, l'estrazione di diamanti è aumentata 1956 r. sulla legge 1 milioni di carati (cioè. più di 7%), a o ponad 1,5 milioni di carati (11%) w 1957 r. Anche la produzione in Ghana è aumentata in modo significativo; w 1956 r. O 12% (280 mille. kr), a w 1957 r. - di ca. 20% (di 500 mille. kr). Analogo aumento è avvenuto anche nell'area della Namibia, dove dentro 1957 r. l'estrazione mineraria è quasi arrivata 1 mln kr.

Il ruolo dominante dell'Africa nell'estrazione dei diamanti nel mondo è stato diminuito dalla scoperta di ricchi giacimenti di diamanti nell'Unione Sovietica. Di 80% pietre per gioielli, principalmente dal Sud Africa, io 72% diamanti industriali nativi (cristalli singoli e polveri principalmente dallo Zaire). La quota dell'URSS nella produzione mondiale di diamanti è: 15,5% pietre gioielli e 23% industriale. Il consumo di diamanti industriali è concentrato nei paesi industrializzati (stati Uniti, ZSRR, Giappone e in.); I paesi africani non svolgono alcun ruolo in questo senso.

Il valore dei diamanti estratti dipende dalla loro qualità. Un esempio è l'estrazione di diamanti nello Zaire, sebbene sia la più grande al mondo (15 mln kr), il valore dei diamanti estratti è molto inferiore a quello dei diamanti sudafricani, Namibia o Sierra Leone. È causato da questo, che nello Zaire si estraggono principalmente diamanti industriali, e solo una piccola quantità di diamanti per gioielli, che sono molto più comuni nel continente africano meridionale.