crisoprazio

Tuttavia, la varietà più nobile di calcedonio è davvero polacca – pietra molto bella, Mela verde, colore chiaro – chrysopraz.

Grandi ammassi di questa pietra si trovano nelle vicinanze e nella miniera di nichel "Marta” a Szklary e nelle vicinanze di Jordanów, dove l'esistenza di un deposito con una lunghezza di ca 30 km. Ci sono solo altri quattro siti di presenza di crisoprasio nell'intero globo. Questi sono piccoli depositi degli Urali medi, Le Nickel Mountains in Oregon e una piccola quantità in California, Stati Uniti, L'unico concorrente significativo dei crisoprasi della Bassa Slesia si trova in 1961 r. il campo di Marlborough Creek in Australia, ma a quanto pare il nostro crisoprasio polacco è il più bello del mondo.

Colorato con magnesio idrato e silicato di nichel, in cui il nichel è un metallo colorante, il crisoprasio è stato estratto in Bassa Slesia su scala industriale da 1740 anno. Apprezzato per il suo bel colore, durezza, e soprattutto rarità, ha suscitato il desiderio delle persone più ricche d'Europa. Moda per gioielli, ornamenti, mozaiki, e anche i mobili in crisoprasio hanno dominato l'Europa per molti anni. Federico il Grande volle decorare con questa pietra la cosiddetta pietra. sala del crisoprasio al Palazzo Sanssouci a Potsdam. Questa pietra è usata per fare un mosaico nella cappella di S.. Venceslao a Praga. Era apprezzato così tanto, che era incastonato negli anelli, spille e altre decorazioni di gioielli in un posto centrale, e intorno ad esso, i diamanti erano incorniciati per enfatizzare la bellezza del crisoprasio riflesso dalla loro superficie. Poi la moda è passata, e il crisoprasio era così dimenticato, che una delle strade di Szklary ne era lastricata. Oggi torna a favore, torna ad essere un materiale per gioielli. crisoprazio (dal greco verde-oro) può essere il nostro polacco, "oro" della Bassa Slesia”.